TENUTA GRILLO – GUIDO E IGIEA ZAMPAGLIONE Vignaioli in Monferrato : PECORANERA 2004

( Freisa-Dolcetto-Barbera-Merlot )
http://uvanatura.it/cantine/tenuta-grillo/
L’azienda vitivinicola Tenuta Grillo è gestita da Guido Zampaglione e dalla moglie Igiea Adami, coltivano 17 ettari a vigneto di cui 11 con uve a bacca nera (barbera, dolcetto, freisa e merlot) e 6 con uve a bacca bianca (cortese, chardonnay e sauvignon). I vigneti sono in Monferrato a pochi chilometri da Mombaruzzo, situati su un dolce altopiano a circa 350 metri s.l.m.; il terreno è sabbioso, limoso e dotato di una grande capacità di drenare l’acqua. Selezionano con cura le uve, passando in vigneto anche tre volte per raccogliere le uve al giusto punto di maturazione. Il momento di raccolta è per loro una delle decisioni più importanti, dal momento in cui, la natura, ad ogni vendemmia, li mette alla prova, offrendogli delle sfide, che per superarle, accorrono all’esperienza tramandata da generazioni di vignaioli. Le scorciatoie convenzionali per coloro che operano la viticoltura naturale (biodinamica) sono bandite, credendo in una viticoltura e ad una vinificazione che passo dopo passo, vendemmia dopo vendemmia, li avvicini alla migliore interpretazione dell’annata, del vitigno e soprattutto del territorio. Questa difficile scelta alimenta il loro impegno e passione.

@ Basse rese e grande selezione delle uve.
@ Rame e zolfo in dosi minime.
@ Non si utilizzano concimi e diserbi chimici. # Lunghe macerazioni, anche per i vini bianchi.
# Assolutamente utilizzo di lieviti indigeni.
# Solforosa a dosi limitatissime.
# Filtrazione inesistente. Vino pazzo che suole spingere anche l’uomo molto saggio
a intonare una canzone, e a ridere di gusto,
e lo manda su a danzare,
e lascia sfuggire qualche parola che era meglio tacere.
Omero, poeta greco (IX sec. a.C., secondo Erodoto]