Podere Cervarola

Chi siamo
  

L’azienda agricola “Podere Cervarola” nasce dal desiderio di realizzare un progetto autentico, alimentato da anni di studi e grande passione per l’agricoltura sostenibile e l’enologia naturale.

L’azienda nasce nel 2015 in località Villabianca, presso un podere di una decina di ettari denominato “Cervarola”, a circa 300 m slm sulle prime colline modenesi. Il terreno è vitato in parte a lambrusco grasparossa e nelle stagioni successive è in programma l’impianto di varietà autoctone locali per valorizzare il territorio e recuperare tradizioni viticole passate. L’azienda produce anche cereali e sta progettando la realizzazione un piccolo appezzamento di frutti rossi (goji, lamponi, more).

In vigna si seguono rigorosamente i principi di agricoltura biologica. La scelta di lavorare in biologico ha in primo luogo la finalità di salvaguardare la fertilità del suolo, la salute dell’ambiente e dell’uomo ed in secondo luogo la gestione in bio consente ai diversi vitigni di esprimere a pieno il terroir. Per la difesa fitosanitaria vengono utilizzati unicamente rame e zolfo di miniera e corroboranti naturali come macerato di ortica, Ampelomyces Quisqualis e Trichoderma sp. Gli interventi sui vigneti come potatura, spollonatura, cimatura, vendemmia…. sono eseguiti tutti manualmente.

Le uve vengono raccolte manualmente e conferite in cantina dove si cerca di realizzare un processo di vinificazione naturale. Infatti i mosti non subiscono nessun controllo di temperatura, nessuna chiarifica né filtrazione, nessuna aggiunta di lieviti né di enzimi. Il vino in primavera, con luna calante, viene poi messo in bottiglia dove avverrà la rifermentazione naturale.

Tali scelte enologiche sono volte al recupero delle antiche tradizioni e consentono ai diversi vitigni di esprimere le diverse caratteristiche organolettiche e del territorio.