Josef

Chi siamo
  

Non avendo alcun parente, prima di me, impegato in agricoltura, quella di Josef è una storia molto semplice, nata nel 2014 dall’idea di prendere in affitto vecchie vigne (inizialmente) ed in seguito moltiplicare vecchi cloni di varietà tradizionali del Garda e delle Colline Moreniche quali la Rossanella, la Negrara , il Tocai di San Martino o la Rondinella. La selezione massale è stata svolta su tutta l’azienda, potendo vantare diverse centinaia di piante per ogni vitigno, a loro volta selezionate manualmente in un arco di tempo che va dal 1922 al 1960, molte di queste sono ancora a piede franco. I nuovi impianti sono dislocati su terreni di proprietà, s’un monte denominato Sacro Cuore , presso la confluenza esatta in cui il fiume Mincio sfocia dal Lago di Garda.
Gestiamo in regime di Agricoltura Biodinamica non certificata nove piccoli vigneti in corpo staccato, per un totale di 5,5 ettari, nei comuni di Cavriana, Monzambano e – prevalentemente – a Ponti sul Mincio, dove abbiamo sede. Tutta la nostra superficie ricade nella denominazione Doc Garda Colli Mantovani. Attualmente produciamo due etichette di Rubino, il vino rosso tradizionale dei nostri colli e una Garganega (con sesto di Tocai di San Martino) rifermentata. Nell’annata vitivinicola 2017 avremo una produzione di 12000 bottiglie.